Torna alla sezione Home

Valbrenta la grande frana del Pianello

Alle 4 di mattina di Domenica 8 Aprile si è aperta una enorme frana in località Pianello in Valbrenta a Cismon del Grappa .

SI tratta di 200 mila metri cubi di roccia e il letto del Brenta è stato completamente ostruito da massi alti fino a 9 metri praticamente le dimensioni di una casa.
Il tratto ha travolto anche un tratto della ciclopista , che comunque era chiusa dal 2009 per la prima frana .
Ma sospesa rimane una vasta porzione di parete rocciosa esposta a causa del precedente cedimento, con una crepa sull’intero asse sempre più evidente e profonda tanto che, per il pericolo di crolli imminenti.

Intanto bisogna rimuovere i massi già franati, che di fatto bloccano il corso del fiume. Il problema però è che i cavatori della zona sono tutti impegnati nella costruzione della Pedemontana .

Inoltre c’è la più spinosa questione del disgaggio del versante rimasto sospeso: aspettare che crolli da solo? O procedere con un crollo controllato?

L’unica – parziale – consolazione è il Brenta. Gli ingegneri del genio civile, hanno assicurato che non c’è il pericolo di inondazioni del centro abitato di Primolano: in caso di piene, l’acqua defluirebbe nei campi adiacenti la statale 47.

Nel vertice d’urgenza organizzato in prefettura a Vicenza. Presenti i sindaci di Cismon ed Enego, interessati dall’enorme frana che si è staccata si è deciso per vietare l’accesso alle aree interessate dal fenomeno, le quali saranno fatte rispettare anche dalle forze dell’ordine.
Inoltre è stato anche deciso che in via di somma urgenza venga stabilizzato il fronte franoso.
La Ciclopista del Brenta inoltre, nel tratto interessato dall’evento franoso, è stata deviata sulla sinistra Brenta.
Rinviato ad un secondo momento il contatto con imprenditori del settore cave che sono interessati ad acquisire il materiale caduto a valle.
Nessuno si deve avvicinare all’area interessata dalla frana poiché il pericolo è enorme”, è l’appello dei sindaci di Enego, Fosco Cappellari, e Cismon del Grappa, Luca Ferazzoli.

frana del pianello valbrenta

Vuoi maggiori informazioni?

Chiamaci al numero 0424.558250

Oppure scrivici attraverso questo form per richiedere preventivi o informazioni.

Accetto il trattamento dei dati personali indicato nella Privacy Policy secondo Reg. UE 2016/679