A settembre sarà abbattuta la ex base Nato sulla Cima del Grappa

Sarà abbattuta la ex base Nato sulla Cima del Grappa . Abbandonata oramai da decenni ha svolto il suo ruolo e oramai era solo una cattedrale nel […]

Sarà abbattuta la ex base Nato sulla Cima del Grappa . Abbandonata oramai da decenni ha svolto il suo ruolo e oramai era solo una cattedrale nel deserto.’Aeronautica Militare Italiana aveva installato nel 1968 una base missilistica, armata con una batteria di missili Nike-Hercules (il sistema missilistico per eccellenza della Nato), appartenente al 64° Gruppo Intercettori Teleguidati. Il compito principale era, ovviamente, proteggere lo spazio aereo nazionale e la base sul Grappa era l’area di controllo. L’area di lancio era sul versante nord, al Forcelletto, mentre quella a nord del Sacrario c’era l’area controllo. In pianura, alla caserma Fincato di bassano, c’era invece l’area logistica
Poi è passato sotto il controllo dell’Enav negli anni ottanta ma poi di fatto era abbandonato trovando vita solo in Rave party .
il Sottosegretario alla Presidenza del Consiglio Giorgetti ha annunciato che a settembre inizierà lo smantellamento crisi di governo permettendo.
LA vecchia base è un rudere oggi un pugno in un occhio in teatro sacro….. Ma alla fine testimonianza vera della idiozia della guerra più dei riti della politica.