Torna alla sezione Home

Un unico consorzio di Polizia Urbana per tutto il Bassanese ?

Il sindaco di Bassano Elena Pavan vuole proporre a tutto il Bassanese un unico consorzio per quanto riguarda il servizio dei Vigili Urbani.
Ora Bassano è insieme alla Valbrenta poi c’è la Nevi che gestisce i vigili di Rosà, Tezze e Rossano. L’Unione Montana del Marosticense. C’è poi il comando “Pedemontana del Grappa”, che vede insieme Romano, Cassola e Mussolente.
Pavan Dichiara : “Un unico Comando ci permetterebbe innanzitutto di centralizzare i servizi amministrativi utilizzando quindi un centro unico per tutte le pratiche burocratiche, come quelle legate alle sanzioni. Così ci sarebbe la possibilità di mettere più agenti a sorveglianza delle nostre strade . Cosa che permetterebbe un pattugliamento più continuo e capillare: «La volontà è di riuscire a garantire una copertura del territorio 24 ore su Ci sono zone che ne hanno particolare necessità, come il centro storico di Bassano. Basti pensare che qui gli esercenti sono costretti a pagarsi la vigilanza privata, una situazione che francamente mi sembra assurda, anche perché comunque la vigilanza non ha compiti operativi».

Secondo la Pavan, un Comando unico permetterebbe inoltre di garantire ai vari Comuni un numero di vigili adatto a seconda delle varie necessità, pensiamo per esempio all’organizzazione delle manifestazioni. «Allo stesso modoci permetterebbe di avere un accesso più veloce ai finanziamenti».
Il sindaco di Romano Simone Bontorin dichiara che l’idea è : “meritevole di attenzione. Anche perché ci sono delle distorsioni che vanno risolte ;Basti pensare che Bassano ha 40mila abitanti e 40 agenti mentre Romano, Mussolente e Cassola, che insieme hanno all’incirca lo stesso numero di residenti, ne hanno soltanto 16 complessivamente»

elena-pavan-sindaco di Bassano del Grappa

Vuoi maggiori informazioni?

Chiamaci al numero 0424.558250

Oppure scrivici attraverso questo form per richiedere preventivi o informazioni.


    Accetto il trattamento dei dati personali indicato nella Privacy Policy secondo Reg. UE 2016/679