Un tavolo di lavoro interprovinciale, coordinato proprio dalla Prefettura di Vicenza e dal Commissariato del Governo della Provincia di Trento per le emergenze sulla strada statale Valsugana

Venerdì 25 gennaio si è tenuto in prefettura a Vicenza un incontro per la sicurezza in Valsugana. Un tavolo guidato dal prefetto di Vicenza Umberto Guidato e che ha […]

Venerdì 25 gennaio si è tenuto in prefettura a Vicenza un incontro per la sicurezza in Valsugana.
Un tavolo guidato dal prefetto di Vicenza Umberto Guidato e che ha visto presenti per la Provincia di Trento il vice prefetto vicario del Commissariato del Governo provinciale, Domenico Lione. Per Bassano i rappresentanti del Commissariato di polizia, del Comando Compagnia Carabinieri, della polizia locale e del Suem. Poi hanno partecipato L’Anas che ha la competenza per la statale 47 , la polizia stradale e il Comando provinciale dei Vigili del Fuoco di Vicenza e il comando della Polizia stradale.
Il primo punto d’accordo èil migliorare il flusso informativo fra la parte trentina e la parte vicentina soprattutto per coordinarsi al meglio durante le emergenze.
Si è deciso di istituire un tavolo di lavoro interprovinciale, coordinato proprio dalla Prefettura di Vicenza e dal Commissariato del Governo della Provincia di Trento, con l’obiettivo di elaborare una specifica procedura operativa rivolta alla gestione di rilevanti criticità nella circolazione stradale che dovessero presentarsi nel tratto al confine tra i due ambiti provinciali.

Incidente valsugana ghiaccio foto ceccon-3