La Regione verso il si alla fusione e al comune Unico della Valbrenta probabile referendum a dicembre

C’è il si preliminare della Regione Veneto al progetto di fusione del comune Unico della Valbrenta che sta nascendo ( referendum permettendo ) tra i comuni di […]

C’è il si preliminare della Regione Veneto al progetto di fusione del comune Unico della Valbrenta che sta nascendo ( referendum permettendo ) tra i comuni di Valstagna, Solagna, Cismon, San Nazario e Campolongo.
Infatti via libera , a Venezia, dalla Conferenza Regione-Autonomie Locali, con voto unanime dei rappresentanti di Anci, Upi e Uncem, ai 7 progetti di legge regionale relativi all’istituzione di nuovi comuni a seguito di procedimenti di fusione tra cui quello della Valbrenta.
I testi dei progetti di legge ora passano all’esame del Consiglio regionale, dopo il passaggio preliminare in giunta, L’orientamento è di indire nel mese di dicembre 2018 un ‘referendum day’ per la consultazione delle popolazioni interessate.