Il Museo Naturalistico Archeologico, Musei Altovicentino e i Musei Canal del Brenta i terrazzamenti e le escursioni guidate

il Museo Naturalistico Archeologico, Musei Altovicentino e i Musei Canal del Brenta propongono un progetto di ricerca scientifica su due aree terrazzate del Vicentino con alta presenza […]

il Museo Naturalistico Archeologico, Musei Altovicentino e i Musei Canal del Brenta propongono un progetto di ricerca scientifica su due aree terrazzate del Vicentino con alta presenza di muri a secco: Val Posina e Canal di Brenta.

Il progetto coinvolge anche l’associazione (WBA) World Biodiversity Association Onlus, che dal 2004 si occupa di tutelare e promuovere la biodiversità come valore territoriale in varie località del pianeta grazie alla concessione di una certificazione ambientale.

Il progetto è stato presentato sabato 5 maggio alle 16.30 al Museo Naturalistico Archeologico dai conservatori dei Musei e da un ricercatore del WBA.

Domenica 20 maggio a Valstagna e domenica 27 maggio a Posina/Laghi si terranno due esperienze di ricerca sul campo, aperte al pubblico.In queste due giornate si terranno dei corsi pratici, guidati da esperti naturalisti con specifiche competenze sulla fauna a invertebrati, vertebrati, licheni e si cercherà di conoscere come vengono condotte sul territorio le ricerche per stabilire gli indici di qualità del terreno a garanzia di un sano prodotto agricolo. Seguirà una escursione didattica domenica 10 giugno con partenza da Palazzo Corieli di Malo verso le colline di Santomio di Malo.

terrazzamenti in Canale di Brenta