E’ morto Beppe Donazzan di Pove del Grappa grande giornalista protagonista e osservatore di 50 anni di sport e non solo

E’ morto un grande giornalista italiano Beppe Donazzan di Pove del Grappa . Grande giornalista e scrittore con una indole specifica per lo sport. In un certo […]

E’ morto un grande giornalista italiano Beppe Donazzan di Pove del Grappa .
Grande giornalista e scrittore con una indole specifica per lo sport.
In un certo senso ha seguito molti dei più interessanti eventi sportivi non calcistici degli scorsi trent’anni.
Inizia nel 1971 avviene l’esordio giornalistico come inviato alla Bassano-Montegrappa per il mensile Il Pilota-Auto di Milano. Quindi le collaborazioni con le riviste Grand Prix e Motor di Roma, il settimanale Automotosport, Triveneto Motori e infine Autosprint.Nel 1981 approda al Gazzettino nel 1991 diventa capo servizi sportivi del Nord Est nel 2003 diventa caporedattore centrale. Ha vissuto da protagonista Alberto Tomba e la Di Centa a Lillehammer l’epopea di della vela con Il moro di Venezia e Luna Rossa, Munari e Biasion nei Rally Patrese Senna e Schumacher in Formula 1 .
Ha scritto 15 libri spesso biografie di grandi piloti ma anche di grandi imprenditori come Ivano Beggio , Claudio Buziol (Replay) e Angelo Carlo Festa (Belfe).
Ha fatto anche la Parigi Dakar da copilota.
Venerdì 1 febbraio 2019 gli è stato tributato l’ultimo saluto nella chiesa di Pove del Grappa piloti come Mario Aldo Pasetti e Roberto “Rudy” Dal Pozzo, oppure l’ex direttore di Autosprint Carlo Cavicchi, e un allievo di Donazzan come Fabio Carini che ne ha fatto l’elogio funebre.

beppe donazzan e ayrton senna